Cnf vs Equitalia: equo compenso agli avvocati

A cura della Dott.ssa Marina Crisafi

L’intervento del Consiglio Nazionale Forense sulla convenzione “capestro” di Equitalia per gli avvocati

Da un minimo di 50 eucompensi-avvocatiro per le cause di fronte al giudice di pace, indipendentemente dal valore, a 75 euro per le liti di valore non superiore a 20mila euro, fino a un tetto massimo di mille euro per le controversie innanzi alla Cassazione o alla Corte dei Conti. Sono queste le “cifre” che Equitalia intende corrispondere a titolo di compenso agli avvocati che prestano la propria opera professionale in suo favore.

Cifre che, com’è ovvio, e non solo per i criteri di quantificazione, sono state portate nei giorni scorsi all’attenzione del Consiglio Nazionale Forense dagli ordini interessati, al fine di un autorevole intervento in materia.

La vicenda

La vicenda prende le mosse dal Consiglio dell’Ordine di Santa Maria Capua Vetere che, a seguito dei numerosi solleciti verbali ricevuti dagli iscritti, ha deciso di denunciare al Cnf i compensi “da fame” che Equitalia Sud ha proposto ai propri legali.

Con delibera emanata il 21 aprile scorso, a firma del presidente avv. Carlo Grillo, Continua a leggere

Annunci

Così l’Europa dice: “largo ai giovani”.

A cura della Dott.ssa Raffaella Striani

30699428_mTEMPO“I Piani operativi POR e PON del Fondo sociale europeo (FSE) e del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR), rientranti nella programmazione dei fondi strutturali europei 2014/2020, si intendono estesi anche ai liberi professionisti, in quanto equiparati alle piccole e medie imprese come esercenti attività economica, (…) ed espressamente individuati, dalle Linee d’azione per le libere professioni del Piano d’azione imprenditorialità 2020, come destinatari a tutti gli effetti dei fondi europei stanziati fino al 2020, sia diretti che erogati tramite Stati e regioni”.

Leggi l’articolo completo

Speciale Alta Formazione IVA

Per tutti gli interessati all’approfondimento della materia

Video-lezioni, contenuti aggiornati, slides, dispense, guide pratiche, approfondimenti sull’IVA a tutti i livelli. 

Per conoscere tutto ciò che c’è da sapere.
Nonostante ormai l’Iva sia un argomento comune di cui si discute, resta sempre un’imposta complessa e difficile da applicare.
La formaz35064163_mione sull’IVA contiene video-lezioni aggiornate e approfondimenti specifici sulla materia con lo scopo di illustrarne le nozioni di base e le ultime novità, e fornire a tutti i professionisti, esperti e non, gli strumenti idonei e aggiornati per applicare correttamente le regole. In particolare sarà possibile apprendere le caratteristiche generali dell’Imposta sul Valore Aggiunto nonché sviluppare concetti già conosciuti per applicarli nelle situazioni specifiche richieste dai diversi contesti lavorativi.

Clicca qui per scoprire i dettagli sulla Formazione IVA.